Tiellenuovo    Home archivio    Tag    Redazione    Contatti  
 
     Primo Piano    Cultura    Cronaca    Spettacolo    Sport    Più visitati    Archivio pubblicazioni    Foto lettori  
 
 
 
 

MAX GAZZE' STREGA IL COMUNALE BELLUNESE


Articolo Redazione del 01/02/2011 e foto LUCA MARES,
Tags (@1025) presenti: MAXGAZZE CONCERTI MUSICA MARES SCOPPIOSPETTACOLI BELLUNO
 

Al momento non ci sono video inerenti a questo articolo
 

BELLUNO - Una piccola pausa dopo la recitazione cinematografica ed eccolo di nuovo sul palco per presentare il nuovo album "Quindi?". Un insieme di dodici brani contenenti “domande che non si vogliono porre risposta”, applicate al titolo che usa una parola utilizzata solitamente in più contesti o, a volte, con curiosità. Un mix di pura poesia musicale che ha visto come scenario, sabato sera scorso, il teatro Comunale di Belluno. Gazzè si è presentato al vasto pubblico col basso in mano, accompagnato da chitarra, fisarmonica e percussioni in stile acustico, attorniato da uno scenario composto da pannelli di tela nera e un grande sfondo bianco centrale, sul quale venivano proiettati lampi colorati. Un inizio concerto molto tranquillo ma allo stesso tempo molto conviviale dove Gazzè era il padrone di casa e spiegava agli amici presenti il perchè di una canzone oppure il cosa lo ha spinto a scriverla. Qualche battuta sulla sua pronuncia per sciogliere l'animo del pubblico presente e via con canzoni dall'armonia dolce come "Cara Valentina", "Il timido ubriaco" e "Il solito sesso". Un inizio molto melodico e passionale a stretto contatto con il cantante. Poco meno di dieci brani e l'atmosfera cambia trasformandosi da semplice presentazione musicale teatrale a concerto vero e proprio con tanto di band, effetti luminosi, fari e fumo. Un cambiamento annunciato dal cantante con una pausa di dieci minuti nascosti dietro qualche semplice parola: "Una breve pausa e poi torniamo, ma vi stupiremo". E cosi ha fatto! Si alza il grande sfondo bianco e scompaiono tutto d'un tratto i pannelli neri. Dietro? Una band vera e propria e davanti un pubblico stupito che non crede a quel che vede. Si prosegue con un repertorio che presenta canzoni datate come “Annina” per poi procedere con qualche brano tratto dal nuovo album. Dopo un caloroso invito al “bis”, Gazzè ritorna sul palco del Comunale per chiudere lo spettacolo con la famosa canzone dal titolo “La favola di Adamo ed Eva”. Una serata indimenticabile dove la poesia si è trasformata in musica grazie alla spettacolare bravura artistica di Max Gazzè e della sua band. Un evento organizzato dalla ditta Scoppio Spettacoli di Capraro, che tornerà al teatro Comunale di Belluno il prossimo 12 febbraio con “Essiamonoi Revolution” di Giovanni Vernia.

 
 

LASCIA UN TUO COMMENTO SULL'ARTICOLO

Con l'invio dei propri dati inseriti nei campi sopra riportati, autorizzi Tiellephoto al proprio utilizzo per pubblicazioni inerenti alla natura del sito o scopi vari

 
 

VI CONSIGLIAMO DI VEDERE I SEGUENTI ARTICOLI

 
 
BMX BRIDGESTOCK CONTEST

  Articolo del 03/06/2009 sezione SPETTACOLI

PONTE NELLE ALPI - Una giornata all’insegna dello sport estremo con nomi d’eccezione quali Alessandro “Taison” Tisoni, bellunese doc ma conosciuto in molte nazioni per le sue evoluzioni in bmx. Una location in Ponte nelle Alpi e più precisamente di fianco al campo da calcio di Soccher dove sono state installate due rampe in ferro e altrettanti atterraggi a panettone realizzati con terra. Circa una decina i riders che si sono esib... CONTINUA @ 573

 

 

 
LE CIVETTE COSTRETTE ALLA RITIRATA

  Articolo del 08/12/2010 sezione SPORT

ALLEGHE - L’Alleghe ospita il Valpellice al De Toni. Nella formazione di casa assente Monferone per gli impegni della Under 20. In difesa si rivede anche Scoville dopo il lungo infortunio. Esordio stagionale del giovane Tormen. Valpellice che cerca punti per salvaguardare il quarto posto in classifica. Inizio della gara con varie occasioni per parte e portieri molto attivi ed attenti. La maggiore dinamicità sottoporta degli ospit... CONTINUA @ 759

 
 
 
I FRATELLI MESSNER NEL NANGA PARBAT

  Articolo del 03/10/2011 sezione CULTURA

BELLUNO - L’avventura dei fratelli Messner nel Nanga Parbat, di Joseph Vilsmaier, è stato proiettato ieri sera, il 2 ottobre, al Teatro Comunale. Il giornalista Ivano Pocchiesa, in collaborazione con TrentoFilm Festival ha presentato ad Oltre le Vette la vicenda dal tragico epilogo che vide coinvolti i fratelli Messner in Pakistan, durante la via del ritorno dopo aver raggiunto per primi la cima del Nanga Parbat nel 1970. Il frat... CONTINUA @ 622

 

 

 
FIRENZE IN PICCOLE PILLOLE

  Articolo del 15/04/2009 sezione CULTURA

FIRENZE - Fiorenza nell'italiano poetico, è una città di 366.074 abitanti dell'Italia centrale, cuore di un'area metropolitana di oltre un milione e mezzo di abitanti, capoluogo dell'omonima provincia e della regione Toscana, della quale è la città più grande e popolosa, nonché fulcro storico, artistico, fieristico ed economico. Già città romana con il nome di Florentia, è stata nel Medioevo un importante centro culturale, commer... CONTINUA @ 538

 
 
 
UN BOLZANO PADRONE AD ASIAGO

  Articolo del 01/11/2010 sezione SPORT

ASIAGO - Partita dal grande fascino quella tra Asiago e Bolzano, due formazioni storiche della nostra Serie A che si scontrano per obiettivi diversi ma comunque importanti. I berici vogliono capitalizzare il loro buon momento e, dopo la sconfitta arrivata a Brunico nonostante un’ottima prova, cercano un successo che li rilanci in classifica; in casa Foxes, complice il turno di riposo del Renon, il mirino è puntato sul secondo pos... CONTINUA @ 603

 

 

 
NUOVO ALLENAMENTO PER LA SISLEY

  Articolo del 16/09/2011 sezione CRONACA

BELLUNO - Si è svolto ieri, nel tardo pomeriggio, l’allenamento dei campioni oro granata presso la Spes Arena bellunese. Al termine, appuntamento al Deon per un prosecco tutti insieme. Tra i presenti, oltre a tifosi, anche il sindaco Prade che ha esclamato sorridente: “Se lo scudetto l’ha vinto Cuneo, non si vede perché lo possa vincere anche Belluno”. Se ci sono stati, i gesti scaramantici del tecnico Piazza e dei suoi ragazzi s... CONTINUA @ 588

 
 
 

TIELLEPHOTO PRESS
si rinnova

Con i nuovi meccanismi di programmazione abbiamo creato un ".com" universale, mentre il ".it" rimane archivio :-)

Tutte le nuove pubblicazioni sono visibili all'indirizzo www.tiellephoto.com, invece questo attuale rimane come archivio... dove l'utente può consultare i nostri vecchi articoli fotografico.

 
 
 

 MOTORE DI RICERCA
 

 

 
 

 ARTICOLI CONSIGLIATI
 
 

 ULTIMI COMMENTI

grazie per il complimento e comunque vincerò anche nel 2012
Ho letto solo ora questo splendido articolo e mi sono commossa. Ho anch'io due ricette speciali di zia Alba: lo strudel e le "tegoline in padella con salvia e rosmarino.Quando le preparo rivolgo a lei sempre un pensiero molto caro. Non ho parole per le foto. Sono veramente fantastiche. Ho cercato di riconoscere le mani e la cucina ma senza risultato. Un abbraccio a tutti per questi bei ricordi. Luisa
siete sempre fantastici ,ognuno nella sua specialità. peccato che i tulipani che ho piantato io mi abbiano fatto vedere solo tre foglie striminzite.... complimenti ancora. mi sembra proprio di vedere il giardino! Luisa
non sono mai stato a conoscenza di questa suggestiva e singolare competizione promossa con la volontà immagino di tanta persone; complimenti a tutti e spero vogliate accettare il mio sprono a continuare questa manifestazione. fatemi sapere la data del prox ape trophy se posso cercherò di renderla nota nella parte della toscana dove risiedo saluti alberto-siena
sempre bellissime le tue recensioni cara Mariateresa e le foto di Severino. un caro saluto da vittorio r marisa
Buona sera sono dal Kazakistan, la prego di dirmi quale sito si possono vedere le statistiche dei videogiochi online, o Italia Kazakistan Kazakistan molti fan ne saranno grati a voi. Grazie in anticipo
Eccellente
Splendido reportage di una splendia mostra. Avvenimento culturale molto importante.
Molto bello complimenti
 
 
 
 
 

 TIELLEPHOTO PRESS testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Belluno il 25/05/2009 con Registro della Stampa numero 6

Tutti i diritti e i contenuti del sito sono riservati - Host & Piwik Copyright by Tiellephoto.it 2009 - 2012 @ Luca & Tonino